Isole in Croazia: Vis e Lopud

isole in Croazia _Posate Spaiate

Le isole in Croazia sono centinaia, ce ne sono letteralmente per tutti i gusti: mondane, alla moda, selvagge e incontaminate. Noi abbiamo cercato di individuarne due poco frequentate e autentiche: Vis, un paradiso che viene scelto da chi è disposto a fare tre ore di traghetto per raggiungerla, e Lopud che è vicina a Dubrovnik, ma piccolissima e con una vita d’altri tempi che scorre lenta.

Isole in Croazia: Vis (Lissa)

L’isola di Vis (Lissa) è una delle più remote dell’arcipelago croato. È rimasta inaccessibile per quasi 50 anni dopo la seconda guerra mondiale, perché era una base militare. Per questo motivo forse ci appare ancora incontaminata, autentica, come se il tempo qui avesse rallentato.

Croazia isole_Posate Spaiate

In questo paradiso abbiamo fatto scorpacciata di acque limpide, delle sfumature della vegetazione, del profumo della carne e del polpo cotto nella peka (una pentola speciale per la cottura tradizionale sotto le braci) – Konoba Barba e ristorante Bac (link e dettagli sotto nelle note).

Croazia isole_Posate Spaiate

Croazia isole_Posate Spaiate

I due centri principali dell’isola sono di Vis e Komiza, entrambi da esplorare. Noi abbiamo pernottato a Komiza, in un delizioso appartamento privato che ci ha permesso di costruire le nostre abitudini delle vacanze: svegliarsi presto e andare in panetteria a comprare lo strudel con le mele oppure con ricotta, limone e uvetta. Rientrare in casa con il pacchettino ancora caldo, fare colazione in costume e poi andare alla ricerca della sabbia e del sole.

Croazia isole_Posate Spaiate

Fare il bagno nell’acqua limpida, mettere la testa sotto l’acqua con la maschera e vedere piccoli branchi di pesci già a pochi metri dalla riva. Sapere che alla sera avremmo potuto cenare con pesce alla griglia bevendo vino bianco fresco.

Comprare frutta, verdura e prodotti locali, direttamente dai banchetti dei contadini per assaporare i veri sapori dell’isola. Come il pane ai fichi (chiamato Hib tra gli abitanti dell’isola) e le piccole foglie sott’aceto chiamate Mutar, deliziose col pesce.

Sorprendersi per i capperi in fiore, le barche in attesa e i colori pastello.

Volevamo fare la gita in barca per vedere la Grotta Azzurra (blue cave) che si trova a poche miglia al largo di Komiza sull’isolotto di Buzi (Bizevo): una grotta dove la luce filtra e si riflette creando uno spettacolo blu. Ma c’era troppo vento e le onde non avrebbero permesso l’accesso alle barche. Il nostro piano B: comprare la pizza con cipolle, acciughe e capperi per pranzo, noleggiare un motorino e partire per esplorare l’isola.

La prima tappa la abbiamo fatta nel paradiso imperdibile della Baia di Stiniva, siamo arrivati prima delle barchette turistiche e abbiamo nuotato in mezzo a minuscoli pesciolini. Questa spiaggia è stata definita la più bella d’Europa: sicuramente è una delle più suggestive che io abbia mai visto, e mi sono sentita fortunata e grata di essere stata qui.

Croazia itinerario_Posate Spaiate

Croazia isole_Posate Spaiate

Isole in Croazia: Lopud

5 km di lunghezza, 2 stradine, una manciata di sentieri e neanche un’auto. L’acqua cristallina e la pace della spiaggia deserta al mattino presto. Il mojito guardando il tramonto e gli spaghetti con l’aragosta. E poi dettagli d’estate. Poche cose su cui concentrarsi, per sentirle di più.

Sull’isola c’è un unico grande albergo, per il resto solo stanze o appartamenti in affitto. Il nostro è a qualche centinaio di metri dalla passeggiata principale, ma con un balcone che si affaccia sul mare e che ci ha fatto vivere in un quadro per due giorni.

Le spiagge lungo la passeggiata del paese sono belle ma la cosa migliore è partire per una bella passeggiata per raggiungere le calette oppure la lunga spiaggia di sabbia Sunj, che è attrezzata e con un bar konoba.

Un’isola romantica per cenare in riva al mare a fianco alle barchette dei pescatori, con le cozze alla busara e i gamberoni alla griglia (Konoba Mandrac -link e dettagli sotto nelle note). Oppure su una terrazza in alto con vista panoramica verso il porticciolo (Konoba Peggy), dove ci hanno offerto il liquore al mandarino fatto con i frutti raccolti dall’albero che qui qui tutti hanno in giardino insieme alle piante di fichi.

Croazia isole_Posate Spaiate

Croazia isole_Posate Spaiate

Croazia isole_Posate Spaiate



Note e suggerimenti

Dove Mangiare:

Per avere più informazioni:

Altri articoli sulla Croazia:

3 thoughts on “Isole in Croazia: Vis e Lopud

  1. ciao Andrea! grazie per essere passato da qui 🙂 . Davvero stupende: atmosfera e mare indimenticabili!

Rispondi