Il mojito all’anguria

Mojito all'anguria_Posate Spaiate

L’anguria è la regina dell’estate. Il suo profumo delicato e fresco è inconfondibile.

Secondo me sa di mare: a volte camminando sulla spiaggia ne sento il profumo e non so se arrivi dal mare o semplicemente se sia stata mangiata poco prima da qualcuno.

anguria_Posate Spaiate

Anche se le angurie moderne hanno dimensioni studiate per i single o le coppie, le vere angurie sono quelle grandi, da tenere e trasportare con due braccia. Quelle che si mettevamo nell’acqua del fiume per ritrovarle belle fresche dopo il pranzo all’aperto. Ricordo che per quei pranzi di famiglia all’aria aperta si partiva con almeno una teglia di lasagne e una ciotola di insalata di pollo con sedano e le noci. Nel fiume poi facevamo anche il bagno, ma solo dove l’acqua era bassa e vicino alle pietre, perché altrimenti era pericoloso.

Per sapere se un’anguria è buona bisogna toccarla col palmo della mano, picchiettarla e sentire il rumore che fa. Se è un suono cupo e sordo vuol dire che l’anguria è matura. La maestra indiscussa nella scelta delle angurie è la mia mamma: nel nostro negozio di frutta e verdura entravano solo le angurie più rosse e dolci. Le più grandi del mondo: da vendere anche a pezzi, avvolte nella pellicola trasparente. Il profumo si sentiva fino fuori dalla porta, per i clienti era impossibile resistere: decidevano che la avrebbero comprata ancora prima di entrare.

Un paio di settimane fa ho portato a casa una piccola anguria, pesava poco più di due chili ma ne ho avuta abbastanza per provare a fare una serie di esperimenti. L’insalata con anguria e feta che vi ho già raccontato. La granita di anguria che ho preparato semplicemente facendo ghiacciare in freezer l’anguria tagliata a pezzi per massimo 2 o 3 ore, poi ho frullato aggiungendo un po’ di succo di limone, menta e una spruzzata di vodka. Perfetta da servire come dessert leggero o, senza la vodka, per fare merenda

E per finire, con le ultime fette ci siamo fatti un mojito, per berlo ma anche per provare a fare una foto con sfondo bianco e qualche tocco di colore. Questa cosa delle foto mi sta sfuggendo di mano, non riesco più a smettere (!).

Mojito all'anguria_Posate Spaiate

Mojito all'anguria_Posate Spaiate


Ingredienti per fare il mojito all’anguria

per ogni cocktail

  • 1 cucchiaino di Zucchero di canna
  • 1/2 Lime spremuto
  • 1 parte di rum bianco
  • 1 parte di tonica
  • 1 fetta di anguria
  • 3 o 4 rametti di menta
  • ghiaccio

Come fare il mojito all’anguria

Tagliare parte dell’anguria a cubetti e metterli in freezer, almeno 3 cubetti per ogni bicchiere.

Pestare lo zucchero insieme alla menta e a due pezzi di anguria.

Mettere nel bicchiere la polpa pestata, il ghiaccio tritato grossolanamente, rum, tonica e i cubetti di anguria ghiacciata. Decorare con menta fresca e una fettina di anguria.

Mojito all'anguria_Posate Spaiate

Mojito all'anguria_Posate Spaiate

Rispondi