Il pollo con scalogni e birra alle castagne

Pollo con scalogni e birra_Posate Spaiate

Una ricetta inventata al supermercato per approfittare degli scalogni in vendita sfusi per una volta. Di solito infatti si trovano nelle retine con un costo al chilo spropositato e l’inconveniente del packaging plasticoso che sopporto sempre meno e sempre più cerco di evitare. Ho visto gli scalogni sfusi e me ne sono riempita una borsata, come se avessi trovato chissà quale preziosità. Poi vagando tra le corsie del supermercato riflettevo su come impiegare il mio prezioso bottino. Ci voleva una proteina, magari carne bianca e qualcosa per insaporire e rendere il tutto sfizioso: nasce così il mio pollo con scalogni e birra alle castagne.

La vivo come una ricetta della domenica, da godersi dopo una giornata in giro, insieme ad un bicchiere di vino rosso o alla stessa birra usata in cottura.

La mia domenica oggi è stata piena di piccole commissioni da fare, ma con un passaggio dalla mamma nella nostra casa di Fenestrelle. Siamo arrivati e c’era già la stufa accesa con dentro le pere, un bel tepore e fuori i larici dorati.

Larici_Posate Spaiate

Qualche attimo di relax per poi tornare a Torino e mettermi al lavoro: leggere le email arretrate per cercare di cominciare la settimana senza affanno, riordinare le foto e appunti della mia fuga in Toscana alla scoperta del Chianti Classico e altre ennemila cose che mi frullano per la testa.

Ma prima di tutto vi lascio la ricetta del mio pollo con scalogni e birra alle castagne nel caso vogliate già prepararlo per cena.

Pollo con scalogni e birra_Posate Spaiate


Ingredienti per fare il Pollo con scalogni e birra alle castagne

per 4 persone

  • 6 fusi di pollo
  • 6 sovracosce
  • 8/10 scalogni
  • 1 birra alle castagne da 33 cl (io ho usato la Pietra)
  • olio evo
  • sale 
  • noce moscata
  • rosmarino
  • brodo vegetale

Come fare il Pollo con scalogni e birra alle castagne

In un wok grande antiaderente fare rosolare il pollo con un cucchiaio d’olio.

Tenere da parte e mettere nel wok gli scalogni interi o tagliati a metà se sono grandi, farli rosolare leggermente, aggiungere il pollo e bagnare con la birra.

Far evaporare un po’ la birra poi aggiungere una grattata di noce moscata, un bel rametto di rosmarino e coprire col coperchio per continuare la cottura a fuoco lento per 30 – 40 minuti.

Verso metà cottura aggiungere un po’ di brodo vegetale in modo che si formi un bel sughetto, salare e pepare.


Note e suggerimenti

Togliere la pelle al pollo per ottenere un sughetto più magro.

Le dosi sono abbondanti, così ne avanza anche un pò per la schiscetta del lunedì 🙂

Ah, queste sono le pere cotte nella stufa!

Pere nella stufa_Posate Spaiate


hs-semaforo_verde

Semaforo verde: ricetta con un basso impatto ambientale (meno di 2 kg di CO2 equivalente per kg di prodotto finito). Scopri di più sul carbon footprint!

Rispondi