Confettura di fichi piccoli e altre idee dolci e salate

Confettura di fichi_Posate-Spaiate

La confettura di fichi è una delizia da preparare d’estate per conservare il sapore e profumo dei piccoli frutti zuccherini.

I fichi sono naturalmente ricchi di zuccheri e la loro buccia contiene molta pectina, per questo sono adatti per la preparazione della confettura che amiamo per preparare la crostata.

I miei fichi erano davvero molto dolci e asciutti quindi ho ridotto la quantità di zucchero, come quasi sempre faccio in tutti i miei dolci. Per non rischiare problemi nella conservazione ho però aggiunto mezza bustina di Fruttapec che aiuta ad addensare e a conservare. Non l’ho messa intera perché mi piace dare il tempo all’acqua di evaporare e alla frutta di sprigionare i sapori e aromi che legandosi allo zucchero caratterizzeranno la confettura con un sapore intenso e goloso.

Ho preparato questa confettura usando un wok antiaderente, la maggior superficie della pentola aiuta l’acqua della frutta ad evaporare prima e accorcia i tempi.

La dose di zucchero e i tempi di cottura potrebbero variare a seconda della qualità di fichi che troverete: il consiglio è assaggiare e controllare spesso la cottura.

Ingredienti per preparare la confettura di fichi

  • 1,4 kg di fichi neri e verdi
  • 250 gr di zucchero semolato
  • succo di un limone
  • ½ bustina di Fruttapec 2:1

Prepariamo insieme la confettura di fichi: ecco il procedimento passo passo

  1. Lava i fichi velocemente e lasciali sgocciolare.
  2. Controllali e mondali dalle parti eventualmente compromesse. Se la buccia è bella puoi tenerla, soprattutto quella dei fichi neri, come dicevo nell’introduzione è ricca di pectina.
  3. Taglia i fichi a pezzi grossolani tenendone da parte circa 300 gr.
  4. Metti il resto in una pentola con lo zucchero e il succo di limone, mescola bene e fai riposare per mezz’ora.
  5. Nel frattempo lava e sterilizza i vasetti, operazione che puoi fare anche in anticipo se hai tempo.
  6. Aggiungi il Fruttapec, metti sul fuoco e frulla in modo che le bucce liberino tutta la pectina.
  7. Unisci anche i fichi a pezzi tenuti da parte e fai sobbollire per 30 minuti circa o finché lucida e addensata. Mettendo una goccia di confettura su un piattino non scivolerà via quando pronta.
  8. Invasa bollente in vasetti puliti e sterilizzati e metti a riposare sotto una coperta affinché si raffreddino lentamente per creare il sottovuoto.
  9. Appena freddi controlla che tutti i barattoli siano chiusi ermeticamente. Se qualcuno non lo fosse conservalo in frigorifero e consumalo velocemente.

Fichi: altre idee dolci e salate

La confettura di fichi può essere mangiata sul pane a colazione oppure usata per farcire la crostata. Ottima abbinata a formaggi, carni alla brace o al bollito misto.

I fichi freschi sono anche ottimi in abbinamenti salati: ecco alcune idee raccolte grazie all’aiuto della mia community su Instagram.

Altre idee dolci: vi consiglio di dare un’occhiata al sito del mio amico Giorgio che ha raccolto alcune splendide idee in questo post.

Una ricetta veloce per farli caramellati e consumarli subito: lava e acciuga i fichi, disponili dritti e interi in una pirofila che possa contenerli tutti a misura, cospargili con abbondante zucchero di canna e con vino rosso di qualità. Metti in forno e fai caramellare. Arriva da una mia lettrice di cui non ricordo il nome, ma che ringrazio molto.

Confettura di fichi_Posate-Spaiate

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.