Crema di ricotta con la scorza delle clementine e anice stellato

Crema di Ricotta e Clementine_Posate Spaiate

La ricotta nei dolci è una meraviglia. Basta partire da una bella ricotta fresca, magari di pecora che è un po’ più grassa e saporita, e aggiungendo pochi altri ingredienti si otterrà un dessert morbido, dolce e delizioso. La crema di ricotta ricorda il ripieno del cannoli siciliani ed è perfetta come dessert delle feste.

Di solito uso la scorza d’arancia e di limone per aromatizzarla, ma per questa coppa ho pensato di usare le belle clementine non trattate che ho comprato ieri. Intendo quelle con le foglie, quelle siciliane che non dovrebbero aver subito trattamenti di bellezza dopo la raccolta. Prima sicuramente sì quindi dovendo usare la buccia sarebbe meglio lavarle con un goccio di sapone di marsiglia strofinandole bene tra le mani e poi risciacquarle sotto l’acqua corrente e asciugarle.

Le clementine sono l’ingrediente di dicembre di StagioniAmo che è un piccolo ma interessante progetto editoriale di cui sono ospite questo mese per proporre un dolce.

Con la buccia delle clementine si possono anche preparare dei ferma tovaglioli a forma di stelline: sono sicura che piaceranno alle bambine che li trasformeranno subito in braccialettini.

Tra l’altro è il momento per decidere quale tovaglia usare a Natale: con quella bianca si fa sempre bella figura, e con qualche tocco vegetale come per esempio pigne, rametti di rosmarino e decorazioni con le scorze degli agrumi l’atmosfera natalizia è garantita.

La birra giusta da abbinare a questo dessert è la St. Bernardus Christmas Ale, suggerita dal Diario Birroso.

Crema di Ricotta e Clementine_Posate Spaiate

 


Per 4/6 persone

Ingredienti
Per la Crema di ricotta con la scorza delle clementine e anice stellato
  • 200 gr di ricotta di mucca
  • 200 gr di ricotta di pecora
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 2 fette di panettone spesse circa 2 cm
  • 4 o 5 clementine non trattate
  • 1 cucchiaio di rum aromatico o scuro
  • Anice stellato
Per i ferma tovaglioli
  • buccia di clementine
  • spago da cucina
  • un tagliabiscotti a forma di stella

Come fare la Crema di ricotta con la scorza delle clementine e anice stellato

Qualche giorno prima: mettere lo zucchero a velo in un barattolo con un paio di stelle di anice stellato. In questo modo lo zucchero assorbirà un delicato profumo natalizio.

Il giorno della preparazione: lavare bene e asciugare le clementine.

Setacciare la ricotta in una ciotola, aggiungere lo zucchero a velo e la scorza di 2 clementine non trattate. Montare con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema bella spumosa. Tenere al fresco per un paio d’ore.

Spremere il succo delle clementine e aggiungere un cucchiaio di rum.

Preparare le coppette sistemando i cubetti di panettone e bagnateli con un paio di cucchiai di succo aromatizzato al rum. Completare con la crema di ricotta da distribuire con sac a poche, anche senza bocchetta.

Decorare le coppe di crema di ricotta con fettine sottili di scorza di clementine.


Come fare i fermatovaglioli

Per fare i fermatovaglioli dividete ogni clementina in due incidendo la buccia con uno spelucchino. Togliere gli spicchi delicatamente e poi ricavare le stelle incidendo la buccia col tagliabiscotti.

Su ogni stella fare una piccola incisione per far passare lo spago e legare intorno al tovagliolo. Si possono preparare anche il giorno prima in modo che si secchino un po’.

Crema di Ricotta e Clementine_Posate Spaiate

 

StagioniAMO_Posate Spaiate

hs-semaforo_verdeSemaforo verde: ricetta con un basso impatto ambientale (meno di 2 kg di CO2 equivalente per kg di prodotto finito). Scopri di più sul carbon footprint!

3 thoughts on “Crema di ricotta con la scorza delle clementine e anice stellato

  1. Con un po’ di ritardo, eccomi qui ad assaporare questa tua bellissima crema. Di panettone ne è rimasto un po’, la ricotta è in frigo e le clementine non mancano mai. Che dici, procedo?! 😉 grazie per essere stata una Stagionatrice perfetta! Ti abbraccio e spero di vederti prestissimo…

    1. ciao cara Marzia, sono contenta che ti sia piaciuta, almeno virtualmente 🙂 Non vedo l’ora di Stagionare di nuovo! un abbraccio a te!

Rispondi