Crostata senza burro con farina di mais e camomilla

Crostata senza burro mais e camomilla_Posate Spaiate

La ricetta della crostata senza burro è perfetta se cerchi un dolce leggero e delicato, in cui l’aroma della camomilla dona un sapore delizioso alla farina di mais.

Sono giorni in cui ci svegliamo immersi nel bianco, della neve prima, della nebbia poi. Freddo e umidità, piante ancora in letargo, nessun accenno di germogli. La mia primula rosa si è congelata sul terrazzo e non so se si riprenderà. Non mi domando per quanto ancora farà freddo ma quando finalmente arriveranno quei raggi di sole a scaldarci un po’, che alla fine vuol dire la stessa cosa ma le frasi dette in positivo hanno sempre più significato. Nell’attesa della primavera ho preparato una crostata senza burro con farina di mais e camomilla.

Crostata senza burro ai fiori di camomilla

L’olio al posto del burro per rendere la crostata perfetta per la colazione senza sentirsi appesantiti. La farina di mais mi piace per il colore e per l’effetto croccante che riesce a donare e già vi avevo raccontato che volevo provare a farci una crostata. I fiori di camomilla essiccati perché li trovo belli e romantici: sbriciolati grossolanamente nell’impasto della frolla regalano un leggero profumo. Questi arrivano da un sacchettino che ho trovato nella busta degli ultimi props (leggi anticaglie belle) acquistate dalla dolce Soribel.

Ho usato pochissimo zucchero in questa crostata senza burro: considerate che di solito la dose di zucchero consigliata per questa quantità di farina è 80-100 gr, io sono scesa a 50 gr perché volevo ottenere un risultato ibrido dove il sapore dolce non fosse protagonista. E anche perché penso che ogni volta che riduciamo la dose di zucchero raffinato ci facciamo un regalo. Se pensate che possa piacervi più dolce mettetene un po’ di più ma senza esagerare in modo la lasciare alla camomilla lo spazio per esprimere il suo profumo.

Le dosi della ricetta sono sufficienti per foderare una teglia di 21 cm di diametro e decorarla con un doppio giro di fiori. In caso vogliate fare una decorazione più semplice potete fare una crostata senza burro più grande o usare la frolla avanzata per preparare dei biscottini.

Due giri di fiori di pasta frolla, i capolini gialli della camomilla essiccata e le sue proprietà rilassanti, rendono questa crostata senza burro perfetta per la festa della donna.

Crostata senza burro mais e camomilla_Posate Spaiate


Ingredienti

  • 100 gr di farina di mais (quella per la polenta classica)
  • 200 gr di farina 0
  • 50 gr di zucchero
  • 2 uova medie (o un uovo e un tuorlo grande)
  • 80 ml di olio di semi
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato
  • fiori di camomilla essiccati o mezzo cucchiaino di camomilla da infuso
  • un barattolo di confettura di mele o pere (ve ne servirà circa 350 gr)

Preparazione della Crostata di mais senza burro

Mettete nella planetaria le farine, il lievito, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e tre o quattro capolini di camomilla schiacciati tra le dita per ridurli in polvere.

Mescolate tutti gli ingredienti secchi, cominciate ad impastare con la frusta piatta e aggiungete l’olio gradualmente: appena il composto comincia ad amalgamarsi unite le uova una per volta. Proseguire ad impastare e appena la frolla si compatta rovesciatela su un piano di lavoro, datele la forma di un panetto schiacciandolo in modo che lo spessore ridotto consenta alla frolla di raffreddarsi in modo omogeneo.

{Se lavorate a mano: mischiate tutti gli ingredienti secchi, poi aggiungete l’olio e le uova amalgamando con una forchetta e poi con una spatola finchè la frolla sarà lavorabile con le mani. Trasferite su un piano di lavoro e procedete come spiegato sopra.}

Lasciate riposare in frigo per almeno mezzora ma meglio un’ora.

Su un piano o spianatoia infarinata stendete due terzi della frolla senza burro con uno spessore di circa mezzo centimetro.

Foderate uno stampo da crostata (diametro 21 cm) con la frolla senza burro, ritagliate il bordo in eccesso e mettete lo stampo in frigo.

Ora stendete il resto della frolla e ricavate i fiori con un tagliabiscotti fino ad esaurire tutto l’impasto.

Riprendete la crostata dal frigo e farcitela con abbondante confettura di mele e decorate con i fiori di frolla.

Infornate in forno caldo a 180° per 30 – 35 minuti.

Appena fredda decorare con altri fiori di camomilla

Crostata senza burro mais e camomilla_Posate Spaiate


Note e suggerimenti

In caso non abbiate la camomilla potete aumentare la quantità di scorza di limone o utilizzare altri fiori essiccati come la malva, la calendula, arancio. Ho trovato questo sito dove ne vendono tanti ma anche le erboristerie sono di solito molto fornite.

 

Rispondi