I biscotti salati al formaggio di Marta

Biscotti salati al formaggio_Posate Spaiate

Questi biscotti salati per me significano amici e giornate passate insieme a festeggiare, abbracciarsi e brindare.

Li ho scoperti una domenica di qualche anno fa, durante un pranzo in campagna insieme agli amici più cari. Marta è arrivata all’appuntamento con un piatto sotto il braccio, tutto imbacuccato nella carta alluminio che non riusciva a trattenere il profumo. Appena arrivate ha appoggiato il piatto sul tavolo e ci ha svelato la sua ennesima meraviglia: i biscotti salati al formaggio e spezie, nati dalla voglia di replicare i salatini ungheresi che mangiava a Milano da ragazzina.

Marta ha provato e riprovato finché non le sono venuti così come se li ricordava. Lei ha questo dono: riesce a capire gli ingredienti e poi replicare le ricette in modo magistrale partendo anche solo da un assaggio. E’ una ricetta preziosa quindi, perfezionata pian piano, prova dopo prova.

Io ve la racconto così come lei l’ha raccontata a me e già vi dico che non ci sarà nessuna cura alla dipendenza dai biscotti al formaggio: li farete e li rifarete, per offrirli e regalarli. Ne riempirete le vostre scatole di latta che vi aiuteranno a conservarli e offrirli alle persone che amate.

Da quando li preparo con regolarità non mi sento più in colpa per possedere decine di scatole di latta, hanno finalmente anche una loro utilità, oltre alla bellezza. Lo scorso venerdì ne ho preparati tantissimi per l’aperitivo da Trakatan: sono andati a ruba, ne sono avanzati pochi pochi tra cui, fortunatamente, almeno una stellina.

 


Ingredienti per i biscotti salati al formaggio
  • 100 gr di formaggio (pecorino romano 70% e grana 30% – ma può anche essere un altro formaggio stagionato che vi piace – diminuire la dose di pecorino e aumentare quella di parmigiano per un risultato più delicato)
  • 100 gr di burro morbido (tiratelo fuori dal frigo almeno mezz’ora prima di impastare)
  • 1 uovo
  • 200 gr di farina
  • 100 gr di farina di mandorle
  • Un pizzico di sale (da valutare a seconda del formaggio)
  • Paprika dolce, pepe nero e peperoncino

Come fare i biscotti salati al formaggio

Versare in una ciotola il formaggio grattugiato e i due tipi di farina e mischiare. Aggiungere il burro bello morbido (più è morbido più resta friabile l’impasto) e l’uovo, mescolare rapidamente e formare una palla.

Avvolgere il tutto con la pellicola trasparente e lasciare in frigorifero per un’ora circa.

Accendere il forno a 180°.

Stendere la pasta non troppo sottile, circa 3-4 mm. Io la stendo col mattarello mettendola tra due fogli di carta forno in modo che il mattarello non assorba l’odore del formaggio (!).

Aggiungere le spezie in superficie e passare ancora una volta il mattarello in modo che si attacchino bene alla pasta: su quelli a stella ho usato il pepe nero (che consiglio di aggiungere anche appena sfornati per aumentare il profumo), su quelli tondi paprika dolce e peperoncino.

Ricavarne dei biscotti non troppo grandi e distribuirli sulla teglia.

Infornare il tutto per 14 minuti per la forma a stella e per 15 minuti per quelli tondi.

Far raffreddare e poi conservare i biscotti in scatole di latta.

Biscotti salati al formaggio_Posate Spaiate

 

hs-semaforo_gialloSemaforo giallo: ricetta con un impatto ambientale medio (meno di 4 kg di CO2 equivalente per kg di prodotto finito). Scopri di più sul carbon footprint!

One thought on “I biscotti salati al formaggio di Marta

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.