Plumcake con pere e nocciole {con farina di segale e olio extra vergine}

Plumcake pere e nocciole_Posate Spaiate

Il plumcake con pere e nocciole è goloso con un animo leggero: olio extravergine, poco zucchero e farina di segale. Una torta morbida dentro e croccante sopra, una leggera delizia perfetta per merenda, colazione o per fine pasto accompagnata da crema inglese, panna montata o cioccolato fondente.

Ho una certa passione per le torte un po’ ruvide e non tanto dolci, che siano però profumate e morbide.

Mi piace partire da un mix di farine, usare l’olio extravergine e scegliere tra la frutta di stagione. Rotondo e morbido, il plumcake con le pere accompagna il caffè al mattino o una tazza di tè fumante per concederti una pausa dal lavoro.

Croccante come le foglie, con un cuore umido grazie alle pere. La luce chiara e spavalda entra dalla finestra: sta per arrivare quell’aria finalmente fredda ma ancora sento il tepore dei raggi del sole.

Consigli per preparare il mio dolce autunnale

Per questo plumcake autunnale ho scelto le piccole pere kaiser, profumate e sode, insieme alle nocciole preziose delle nostre colline. Ho tostato poco le nocciole, cinque minuti a 100° direi ma sorvegliale e vai ad occhio. Così diventeranno belle croccanti durante la cottura del plumcake senza il rischio di bruciare. La farina di segale può essere sostituita con quella di farro o qualsiasi integrale che tu abbia in casa. Il limone e la sua scorza rinfresca e aggiunge un po’ di umidità.

Plumcake pere e nocciole_Posate Spaiate

Ingredienti per fare il plum-cake con pere e nocciole

  • 100 gr farina di segale
  • 100 gr farina 0
  • 80 gr zucchero di canna
  • 60 ml di olio evo leggero
  • 100 ml di latte (anche vegetale)
  • 2 uova
  • 2 pere piccole (tipo kaiser, mature ma sode)
  • 1 limone non trattato piccolo
  • 30 gr di nocciole sgusciate e leggermente tostate
  • ½ bustina di cremor tartaro + 1 cucchiaino di lievito (oppure lievito per dolci)

Prepariamo insieme il plum-cake con farina di segale

  1. Gratta la scorza e spremi il succo del limone, tieni entrambi da parte.
  2. Monda le pere del torsolo e picciolo, affettale con uno spessore di circa mezzo centimetro e irrorale col succo di limone.
  3. Sbatti le uova con lo zucchero e la scorza del limone, bene ma senza esagerare.
  4. Aggiungi olio e latte.
  5. Amalgama bene le farine e il lievito, aggiungi questi ingredienti secchi ai liquidi setacciandoli e amalgamando con la spatola.
  6. Aggiungi il succo del limone scolato dalle pere, poco per volta mi raccomando: la consistenza sarà diversa a seconda della farina usata, quindi metti poco succo di limone se l’impasto ti sembra già bello morbido. Gira ancora per incorporarlo bene.
  7. Trasferisci l’impasto in uno stampo da plumcake antiaderente o di silicone precedentemente oliati.
  8. Aggiungi le fette di pere inserendole nello stampo in modo che la buccia stia verso l’alto, fanne affondare alcune e lasciane altre più in superficie. Distribuisci le nocciole pestate grossolanamente con un mortaio o batticarne.
  9. Se vuoi spolvera la superficie con zucchero di canna.
  10. Informa il plumcake con pere e nocciole a 180° per 35-40 minuti, prova dello stecchino prima di sfornare.
Plumcake pere e nocciole_Posate Spaiate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.